PRESENTAZIONE DEL CENTRO

Il Centro per l’edizione di testi filosofici medievali e rinascimentali nasce dalle attività della prima Unità di Ricerca leccese partecipante al PRIN 1997, finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR). Il titolo del progetto era “Filosofia e scienze della natura nel Medioevo” ed esso coinvolgeva anche le Università di Firenze, Bari e Napoli (l’Orientale). Il Centro viene fondato nell’anno 2000 per iniziativa di Loris Sturlese, al fine di coordinare e promuovere l’attività editoriale di pubblicazione di testi medievali e rinascimentali inediti e rari, sia in latino che in volgare.
Negli anni successivi, il Centro ha ospitato diversi programmi di ricerca, finanziati dal MIUR:
- PRIN (1999, 2002, 2004, 2007, 2009, 2012 in corso);
- FIRB (uno nel 2009, due nel 2012 in corso);
Marie Curie ITN (2007), finanziato dall'UE;
- CUIS (2014), progetto del Consorzio Universitario Interprovinciale Salentino, sponsorizzato dal Comune di Tricase (Le).
Il principale ambito di ricerca di CETEFIL è la filosofia medievale, in particolare la filosofia e teologia tedesca dei secoli XIII e XIV. Tra le sue più recenti pubblicazioni vale la pena menzionare una serie di studi specifici sulle fonti di Meister Eckhart e la ricezione del suo pensiero.
Una delle priorità di ricerca del Centro è la preparazione di edizioni critiche di testi filosofici medievali. Sotto il patrocinio del Centro sono stati pubblicati sino ad oggi circa 56 volumi, 41 dei quali contenenti testi filosofici latini medievali quasi completamente inediti. Il più importante progetto editoriale, rappresentativo dell’interesse di CETEFIL in questa particolare area di studi medievali, è la pubblicazione in corso della serie del Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi (CPTMA), che ha reso Lecce un punto di riferimento per la ricerca sui teologi e filosofi tedeschi.
Recentemente CETEFIL ha esteso i propri ambiti di ricerca verso nuove aree, nuove geografie e nuovi linguaggi, in particolare la divinazione naturale e le pratiche magiche, l’etica, la meteorologia.
Attualmente sono state avviate le edizioni critiche del Dux Neutrorum di Mosè Maimonide (versione latina), del Sapientiale di Tommaso di York, della Geomantia attribuita a Guglielmo di Moerbeke e dell’anonimo trattato Estimaverunt Indi.
 [continua a leggere...]

 

 

SIEPM Publications

In 2017, the editorial office of the SIEPM (Bulletin de philosophie médiévale and Rencontres de philosophie médiévale) has moved from Notre Dame (US) to Lecce (Italy). On that occasion,Alessandra Beccarisi has succeeded Kent Emery, Jr. as editor-in-chief of the SIEPM's publications.

Editorial Board: Bureau SIEPM
Editorial Office: CETEFIL



INTERSEZIONI

  Il Centro per l’edizione e lo studio di testi medievali e rinascimentali (CETEFIL) in collaborazione con il Corso di Laurea in Filosofia dell'Università del Salento promuove da anni una serie di incontri seminariali dal titolo Intersezioni.

  Il ciclo di seminari, giunto ormai alla sua quarta edizione, si propone di approfondire alcune tematiche relative alla storia della filosofia in generale e alla storia della filosofia medievale in particolare tramite lezioni e seminari su temi specifici tenuti da studiosi di prestigio nazionale ed internazionale.

  I seminari e le lezioni sono rivolti principalmente a studenti universitari, dottorandi e docenti del Corso di Laurea in filosofia, con l'obiettivo specifico di offrire un'occasione di incontro e di dibattito su nuovi temi e nuove metodologie della ricerca nel campo della medievistica filosofica.

  Gli incontri sono strutturati come segue: una seduta pomeridiana, riservata a laureandi e dottorandi, su temi specifici e di taglio specialistico; una seduta nella mattinata, aperta eventualmente anche a studenti delle scuole superiori, di taglio divulgativo.